La granita al limone è un dolce fresco, perfetto nella sua semplicità. Pochi ingredienti, per un risultato che rinfresca anche le giornate più calde. In Sicilia la granita viene accompagnata dalla classica brioscia con il tuppo e si mangia a ogni ora del giorno, colazione inclusa.

Preparare in casa questa prelibatezza non è difficile e ve ne renderete conto leggendo questa ricetta. Vi consigliamo di utilizzare il limone Verdello di Siracusa, per un’autentica esperienza siciliana. I limoni devono essere non trattati, perché dovete usare la buccia.

Per rendere ancora più buona la vostra granita di limone, vi suggeriamo un trucchetto: tagliate un limone in quattro e mettetelo a macerare nell’acqua: sarà ancora più aromatica! Guarnite il tutto con foglie di mentuccia fresca. Ecco ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • 1 litro d’acqua
  • 250 ml di succo di limone
  • scorza di 1 limone
  • 250 ml di zucchero

Procedimento

  1. Lavate bene il limone e grattugiate la scorza.
  2. Aggiungete all’acqua la scorza e lo zucchero.
  3. Mettete sul fuoco, amalgamate bene e fate sciogliere lo zucchero.
  4. Fate freddare, filtrate, aggiungete il succo di limone filtrato e amalgamate bene.
  5. Mettete il composto in un contenitore e mettete in freezer.
  6. Ogni mezz’ora mescolate con una spatolina.
  7. Estraete il recipiente mezz’ora prima di servire.
  8. Quando il ghiaccio inizia a fondere, lavorate con il mixer o con la frusta a immersione, fino a raggiungere la cremosità desiderata.

Buon appetito!