Un primo piatto siciliano irresistibile.

Quando si parla di tenerumi, il pensiero va immediatamente alla classica (e buonissima) minestra siciliana, ma non tutti sanno che esiste anche una variante della ricetta che riserva non poche sorprese. Con l’arrivo della bella stagione, nelle tavole di Sicilia non manca mai il delizioso primo, che acquista uno sprint in più nella variante della pasta con i tenerumi asciutta. I tenerumi, come ormai saprete bene, sono le foglie e i rametti teneri della pianta della zucchina lunga siciliana. Un prodotto molto apprezzato e anche versatile, che si fa notare nei banchi dei fruttivendoli. Il sapore dei tenerumi è dolce e la zucchina lunga sta benissimo insieme al pomodoro. Vediamo insieme come preparare questo straordinario primo piatto estivo. Qualcuno mette anche la cipolla a pezzetti, voi potete non includerla.

Ricetta Pasta con i Tenerumi Asciutta

Ingredienti

  • 320 g di spaghetti o linguine;
  • 400 g di tenerumi;
  • 20 pomodorini Pachino;
  • 2 spicchi di aglio rosso di Nubia;
  • 50 g di pecorino siciliano;
  • olio extravergine d’oliva;
  • Sale;
  • Pepe.

Procedimento

  1. Per fare la pasta con i tenerumi, ma asciutta, dovete anzitutto lavare i tenerumi e i pomodorini.
  2. Sbucciate l’aglio rosso di Nubia.
  3. Mettete a bollire l’acqua per la pasta e, mentre raggiunge l’ebollizione, mettete a cuocere i pomodorini.
  4. Quando l’acqua bolle, togliete i pomodorini e metteteli in un colapasta. La pelle deve togliersi facilmente.
  5. Mettete a cuocere la pasta e, dopo 3 minuti, anche i tenerumi.
  6. Sbucciate i pomodori.
  7. In una padella, mettete un filo d’olio e l’aglio schiacciato.
  8. Aggiungete i pomodori tagliati a pezzi e salate.
  9. Quando la pasta sarà al dente, scolate tutto, inclusi i tenerumi.
  10. Mettete da parte un po’ di acqua di cottura.
  11. Mettete la pasta in padella, versando un po’ di acqua di cottura.
  12. Mescolate bene per circa 2 minuti.
  13. Grattugiate il pecorino e amalgamate.
  14. Aggiustate di sale e pepe.
  15. Servite.

Buon appetito!

Articoli correlati