La Sicilia amata dalla stampa internazionale.

  • Taormina sul Guardian: è una delle località più amate dai lettori.
  • La testata ha affidato ai suoi fan la scelta di “piccole grandi mete” italiane.
  • Il tramonto dalla Perla dello Ionio ha sbaragliato la concorrenza.

Possiamo affermarlo senza paura di essere smentiti: la Sicilia è una delle destinazioni più apprezzate dai viaggiatori di tutto il mondo. L’estate 2021 ha segnato l’ennesima consacrazione dell’attrattività dell’isola, celebrata dalla stampa internazionale non solo per i suoi luoghi, ma anche per la sua offerta enogastronomica. Anche adesso, che sta per calare il sipario sulla bella stagione, si continua a parlare della Trinacria. Ultimo, in ordine cronologico, è il britannico Guardian, che ha già fatto tappa spesso e volentieri in terra sicula.

Taormina conquista i lettori del Guardian

La celebre testata ha chiesto ai suoi lettori quali fossero le migliori “piccole grandi mete” italiane. “Architettura barocca – si legge – viste in cima a una scogliera e cultura senza la folla sono presenti nelle vostre scelte dei tesori meno conosciuti d’Italia”: il risultato è un viaggio in Italia attraverso alcune località che, bisogna ammetterlo, non possono proprio definirsi tra le meno conosciute. Pensate che in elenco ci sono Venezia, Lucca e Polignano a Mare. Non poteva mancare la Sicilia, che viene rappresentata da Taormina.

«La città di Taormina in Sicilia ha tutto. È arroccata su una collina, quindi vanta una vista straordinaria su un vulcano attivo, l’Etna, e ha anche bellissime insenature sabbiose, a cui è possibile accedere con una ripida escursione o tramite funivia. La piazza del paese è uno dei posti migliori per ammirare il tramonto in Sicilia e una visita all’antico teatro greco-romano è da non perdere: qui oggi puoi anche assistere a uno spettacolo». A descrivere così la celebre cittadina siciliana è Rachel W., che vive in Cumbria, una contea nel Nord-ovest dell’Inghilterra. Foto: Marek Lenik – Licenza.

Articoli correlati