Anche nell’estate 2022 si potranno raggiungere le spiagge siciliane a bordo dei treni regionali. Nel 2021 sono state oltre 500mila le persone che, nei fine settimana da giugno a settembre, hanno scelto il treno per Taormina e le altre mete turistiche.

Le spiagge siciliane a portata di treno

Trenitalia ha partecipato al 5° Summit del G20 Spiagge, del cui network fa parte anche Taormina, in programma a Riccione proprio in questi giorni. Sono tante le spiagge italiane a portata di treno e FS Italiane, con Trenitalia e le sue corse verso queste mete balneari, può dare un grande contributo ad un turismo sempre più sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

Quello del turismo sui binari è un ambito che riscuote sempre più successo. Una riscoperta dei luoghi dal finestrino di una carrozza ferroviaria: in Sicilia sono stati tanti i passeggeri che hanno scelto i treni verso le località turistiche e anche nel 2022 ci sarà la possibilità di fare la stessa scelta.

Grazie ai treni regionali attivati da Trenitalia, di concerto con la Regione Siciliana (committente del servizio), la scorsa estate sono state circa 520mila le persone che hanno raggiunto Taormina e le spiagge siciliane da giugno a settembre.

I treni verso le mete turistiche

Taormina è stata protagonista dell’estate 2021 grazie al Taormina Line e al Taormina link, un servizio tuttora attivo che collega la stazione al centro di Taormina con i bus di ASM Taormina.

Proposti inoltre il Cefalù Line, Barocco Line – itinerario fra arte e natura fra Siracusa e Donnafugata passando per Fontane Bianche, Avola, Noto, Pozzallo, Scicli, Modica, Ragusa Ibla e Ragusa – e l’Etna link.

I nuovi treni Pop convogli sempre più ecologici che producono il 30% di emissioni in meno rispetto a un treno tradizionale e sono riciclabili fino al 97%, con postazioni per il trasporto delle bici.

Il treno ha un ruolo importante per lo sviluppo sostenibile dei territori. Pietro Diamantini, Direttore della Direzione Business Alta Velocità intervenendo al G20 Spiagge Diamantini ha ribadito come il sistema ferroviario sia al centro dello sviluppo di una mobilità integrata, collettiva e sostenibile.

Per favorire l’uso del treno per turismo, Trenitalia ha realizzato una collana di travel book, di cui uno dedicato proprio alle spiagge e al turismo balneare che accoglie. Fra le spiagge siciliane, oltre Taormina, anche Capo D’Orlando, Tusa e Gioiosa Marea. Foto di Orazio Minnella.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati